Capita, di sentirsi vuoti dentro. Di fermarsi, osservarsi e non riconoscersi più. Non siamo cambiati. No. Siamo solo, pian piano, distrutti. Ti senti l'anima a brandelli e ti chiedi come hai fatto a non accorgertene. Ma lo sapevi. Lo sapevi benissimo. Il fatto è che l'hai sempre tenuto nascosto, agli altri e a te stessa. Hai finto sorrisi ricacciando le lacrime, soffocando i sentimenti. E ora hai l'animo pieno di parole non dette, e di altre che ti hanno spezzato il cuore.
"Si scrive ‘mi manchi’ si dice ‘un altro vodka lemon grazie!”
— Francesco Sole (via amareviveresoffrire)
©